Catturandi Da Provenzano ai Lo Piccolo come si stana un pericoloso latitante Un giovane poliziotto della mitica sezione Catturandi della Squadra mobile di Palermo racconta la caccia ai pi pericolosi latitanti di Cosa nostra Appostamenti pedinamenti controllo del territorio

  • Title: Catturandi: Da Provenzano ai Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante
  • Author: I.M.D.
  • ISBN:
  • Page: 266
  • Format: Formato Kindle
  • Un giovane poliziotto della mitica sezione Catturandi della Squadra mobile di Palermo racconta la caccia ai pi pericolosi latitanti di Cosa nostra Appostamenti, pedinamenti, controllo del territorio, intercettazioni ambientali e telefoniche Attivit che richiedono fiuto, attenzione, cautela, abilit e coraggio Lautore, che non pu svelare la propria identit per motivi di sicurezza e di riservatezza, racconta dal di dentro quali sono gli strumenti a disposizione di chi svolge sul campo la lotta alla mafia per la cattura dei criminali in fuga Questo libro spiega come leggi ed esperienza personale, regole e istinto, competenza professionale e capacit dimprovvisazione facciano di un poliziotto uno specialista della Catturandi Lucida e suggestiva descrizione dall interno della complessa, faticosa e febbrile attivit volta a catturare pericolosissimi boss Leonardo Guarnotta, magistrato

    Salvatore Lo Piccolo Biografia Cresciuto tra la borgata di Cardillo e di San Lorenzo, latitante dal , era ricercato inoltre dal per omicidio e dal per associazione mafiosa.Lo Piccolo era capomandamento di San Lorenzo, che comprendeva le cosche di San Lorenzo, Partanna Mondello e Tommaso Natale. Condannato all ergastolo.Attuava traffici di cocaina, nel mercato delle imprese e del pizzo nel Beppe Montana Biografia Nato ad Agrigento nel , figlio di un funzionario del Banco di Sicilia, si trasfer poi a Catania dove crebbe Ottenne la laurea in Giurisprudenza e successivamente vinse il concorso per entrare nella Polizia. Entr a far parte della squadra mobile di Palermo ed in seno a questa fu posto alla testa della neonata sezione Catturandi, che si occupava della ricerca dei latitanti. Bibliografia vigata Sull edizione di Palermo de La Repubblica del stato pubblicato un articolo a firma di Salvatore Ferlita dal titolo Camilleri batte tutti e punta al record di quota cento libri, di cui riportiamo un estratto Il conto alla rovescia appena cominciato col nuovo romanzo edito da Mondadori, La relazione , Andrea Camilleri ha infatti inaugurato il raggiungendo quota ULTIM ORA Informatore l informatore di sicilia giornale d informazione indipendente fondato e diretto da ignazio la pera per contattare la redazione scrivete a info informatoredisicilia sull informatore una pagina e dedicata alle notizie di ultimora

    • ✓ Catturandi: Da Provenzano ai Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante || ↠ PDF Download by ¼ I.M.D.
      266 I.M.D.
    • thumbnail Title: ✓ Catturandi: Da Provenzano ai Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante || ↠ PDF Download by ¼ I.M.D.
      Posted by:I.M.D.
      Published :2019-03-09T17:30:02+00:00

    About "I.M.D."

    1. I.M.D.

      I.M.D. Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Catturandi: Da Provenzano ai Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante book, this is one of the most wanted I.M.D. author readers around the world.

    405 thoughts on “Catturandi: Da Provenzano ai Lo Piccolo: come si stana un pericoloso latitante”

    1. Coinvolge, spiega bene e ti fa comprendere un mondo tremendo, quello di mafia, facendolo vedere per quello che è, non in chiave fiabesca come spesso viene rappresentato. Tifi e ti appassioni a questi uomini ordinari ma straordinari fin dal primo momento. Da leggere assolutamente.


    2. Bel libro per amanti del genere, un po di testimonianze da parte di chi ha fatto parte o ancora fa parte della "Catturandi"


    3. Premessa la doverosa stima e riconoscenza per chi opera in questa squadra devo dire con grande rammarico che da questo libro mi aspettavo tutt'altro. Diffidate della sinossi proposta nella schedaLa prima metà se ne va in un'esposizione piuttosto didascalica e fine a se stessa sull'organizzazione delle forze di polizia e i rapporti con la magistratura.Le parti dedicate al racconto delle indagini che hanno condotto alla cattura dei latitanti sono veramente striminzite e poco approfondite.Si perma [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *