L Honda anomala Il rapimento Moro una lettera anonima e un ispettore con le mani legate

  • Title: L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate
  • Author: Pietro Ratto
  • ISBN: 8869342344
  • Page: 150
  • Format:
  • Best Book, L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate By Pietro Ratto This is very good and becomes the main topic to read, the readers are very takjup and always take inspiration from the contents of the book L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate, essay by Pietro Ratto. Is now on our website and you can download it by register what are you waiting for? Please read and make a refission for you

    • Free Download [Horror Book] Ò L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate - by Pietro Ratto ↠
      150 Pietro Ratto
    • thumbnail Title: Free Download [Horror Book] Ò L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate - by Pietro Ratto ↠
      Posted by:Pietro Ratto
      Published :2019-08-24T06:00:59+00:00

    About "Pietro Ratto"

    1. Pietro Ratto

      Pietro Ratto Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate book, this is one of the most wanted Pietro Ratto author readers around the world.

    649 thoughts on “L'Honda anomala. Il rapimento Moro, una lettera anonima e un ispettore con le mani legate”

    1. ho letto questo libro tutto di un fiato e poi l'ho riletto di nuovo per collegare varie informazioni. Non vado nel merito degli argomenti trattati (delicatissimi). Dico solo che ognuno dovrebbe leggerlo per farsi un'idea del paese in cui viviamo. Consiglio vivamente


    2. Ho letto molto sul delitto Moro, probabilmente per quell'effetto che hanno certe storie di generare allo stesso tempo repulsione e desiderio di conoscenza. Devo dire che questo libello mi ha lasciato qualcosa.


    3. ciò che mi è piaciuto è: 1) aver reso noto il caso di un poliziotto che si è trovato a sbattere contro un muro che non gli ha permesso di investigare su un caso storico politico chiave nella storia italiana, avvenuto 40 anni prima 2) i link per accedere a documenti pubblici di commissioni di inchiesta parlamentari di enorme interesse, oltre al memoriale di Aldo MoroCosa mi è piaciuta meno è l'idea di svolgere il racconto sul filo di un dialogo tra studente della maturità, fin troppo infor [...]


    4. Essendo un testo breve non può approfondire tutte gli aspetti in modo preciso e puntuale . però descrive in maniera convincente una la vicenda Moro riprendendo tesi di altri autori partendo dalla mancata/impedita indagine che avrebbe potuto fornire nuove prove sulla ricostruzione che vede coinvolte i servizi segreti di altri Stati. Consigliato a chi è interessato a conoscere altri dettagli sul caso Moro che non sono stati finora resi di pubblico dominio.


    5. Ho letto questo libro dopo aver letto quello di D'Adamo (Chi ha ammazzato l'agente Iozzino?) e l'ultimo di Flamigni (Patto di Omertà) e devo dire che mettendoli uno dopo l'altro con questo ho finito per sapere quello che negli altri 2 libri mancavae non conoscevo la storia infatti fino alla fine pensavo fosse inventata!!! Inveceè di facile lettura e può darsi che la notizia centrale del libro sfugga ai meno attenti (io ribadisco non la conoscevo)ottimo acquisto!


    6. Non con l'ambizione di un saggio storico, più nella forma di chi, con passione, ha dedicato del tempo a cercare i pezzi per ricucire la trama di un mistero. Il libro è quantomai moderno e getta un po' di luce sulle origini dell'europa come la conosciamo ai giorni nostri.


    7. Ottimo libro con riferimenti a fatti non recentissimi che fanno pensare alla realtà dei nostri giorni in maniera diversa da quanto raccontatoci finora dal mainstream!


    8. Detesto parlar male dello sforzo intellettuale di qualcuno. Ma in questo caso credo sia giusto essere del tutto franchi. Ho trovato interessante l'idea di condurre in parallelo due storie: quella emersa recentemente, che ha portato a riaprire le indagini da Torino e quella di un maturando che si appassiona al caso Moro e ne discute con il commissario di Maturità. Tuttavia il dialogo fra loro non è credibile, non funziona. Mi è chiaro che ha uno scopo preciso: riempire di contenuti la storia d [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *