Mai na gioia Il libro di storia dell arte pi pazzo del mondo Ediz illustrata Un idea semplice e geniale dare voce pop mai banale ferocemente irriverente ai grandi maestri dell arte di ogni tempo Nasce cos un caso della rete la pagina Facebook di culto Se i quadri potessero p

  • Title: Mai 'na gioia. Il libro di storia dell'arte più pazzo del mondo. Ediz. illustrata
  • Author: Stefano Guerrera
  • ISBN: 881708509X
  • Page: 252
  • Format:
  • Un idea semplice e geniale dare voce pop, mai banale, ferocemente irriverente ai grandi maestri dell arte di ogni tempo Nasce cos un caso della rete la pagina Facebook di culto Se i quadri potessero parlare che dal 2013 strega il web grazie al suo letale mix di cultura classica e popolare, tra l Allegro chirurgo, la scuola di Tiziano Vecellio e un irrefrenabile romanesco Oggi piace a oltre 1 milione di persone a tutti, in pratica In questo libro da regalare e regalarsi, troverete il meglio dei suoi quadri parlanti e tante novit ancora mai pubblicate online.

    • Best Download [Stefano Guerrera] ↠ Mai 'na gioia. Il libro di storia dell'arte più pazzo del mondo. Ediz. illustrata || [Poetry Book] PDF ·
      252 Stefano Guerrera
    • thumbnail Title: Best Download [Stefano Guerrera] ↠ Mai 'na gioia. Il libro di storia dell'arte più pazzo del mondo. Ediz. illustrata || [Poetry Book] PDF ·
      Posted by:Stefano Guerrera
      Published :2019-03-03T23:53:12+00:00

    About "Stefano Guerrera"

    1. Stefano Guerrera

      Stefano Guerrera Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Mai 'na gioia. Il libro di storia dell'arte più pazzo del mondo. Ediz. illustrata book, this is one of the most wanted Stefano Guerrera author readers around the world.

    790 thoughts on “Mai 'na gioia. Il libro di storia dell'arte più pazzo del mondo. Ediz. illustrata”

    1. Ho deciso di acquistare questo libro per regalarlo poi a Natale, conoscendo la pagina Facebook dell'autore. Il libro è sicuramente simpatico e leggero, l'unico aspetto che non mi è piaciuto è stato lo stile con cui le battute sono scritte sui quadri: molto ingombrante, non fine e discreto come nelle immagini su Facebook (edit: allego foto esplicativa).


    2. Troppo divertente! Lo avevo trovato in Rinascente a Milano, ultima copia superstite. Mi sono affidato ad , ho trovato il libro, ne ho comprati 4 per disporre di un regalino da fare quando occorre. Sicuro che sarà gradito. Dimenticavo: spedizione pazzesca, ordinato alle 16:30, arrivato il giorno dopo alle 14 e qualcosa, insieme ad un altro prodotto. Grande .


    3. Acquistato per fare un regalo poco impegnativo. In effetti è questo l'unico scopo a cui si presta. Anche se è vero che questa raccolta di abbinamenti tra immagini e commenti è esilarante, si tratta pur sempre di cose che si trovavano gratis su Facebook da molto prima della pubblicazione del libro, il quale non apporta alcun valore aggiunto.


    4. Esilarante ed accattivante avvicinamento ad alcuni capolavori d’arte figurativa. Interessante idea regalo per rompere il ghiaccio con questa forma d’arte, come auspicio per invogliare ad approfondirne la conoscenza.


    5. Un concentrato di cultura e di divertimento. Sulla pagina sinistra è riportato l'opera originaria con l'indicazione dell'autore, mentre nella pagina destra è rappresentata l'opera con "la battuta". Unica nota che voglio evidenziare la non ricercatezza nella scelta del carattere grafico per la "battuta", risulta un po' invadente.


    6. L'ho regalato a mia moglie che è appassionata di arte, ma anch'io l'ho decisamente apprezzato.Vale i soldi spesi.Inoltre è decisamente uno di quei casi dove il cartaceo è molto superiore al formato elettronico.Ben stampato, le immagini si godono molto meglio così, a mio parere.


    7. Davvero emozionante leggere questo libricino pieno di immagini vere ma con scritte rivisitate. Stefano Guerrera crea paradossi veramente divertenti, in modo tale da strappare un sorriso al lettore. Consiglio


    8. È un libricino che si legge tranquillamente in 30 minuti non muori di certo dalle risate però almeno ti allevia la giornata


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *