Che gusto c a fare l arbitro Il calcio senza il pallone tra i piedi E allora urlo Allora cosa risponde l arbitro Dico solo punizione A momenti mi stacca una gamba Comincia cos con un cartellino rosso non dato la carriera di Nicola Rizzoli che quel giorno del

  • Title: Che gusto c'è a fare l'arbitro. Il calcio senza il pallone tra i piedi
  • Author: Nicola Rizzoli
  • ISBN: 8817080357
  • Page: 455
  • Format:
  • E allora urlo Allora cosa risponde l arbitro Dico, solo punizione A momenti mi stacca una gamba Comincia cos , con un cartellino rosso non dato, la carriera di Nicola Rizzoli, che quel giorno del 1987 a Bologna ha sedici anni e non l arbitro, ma un attaccante Ed proprio per scoprire tutti i segreti del regolamento e poter ribattere a tono che decide di iscriversi al corso per arbitri l inizio di un percorso lungo quasi trent anni che, dai campetti di provincia e dalle trasferte in solitudine in ogni angolo d Italia, lo condurr al palcoscenico degli Europei 2012, a Wembley per la finale di Champions League 2013, fino al leggendario Maracan di Rio per la finale degli ultimi Mondiali Germania Argentina Per la prima volta Nicola Rizzoli racconta i suoi segreti tecnici, i momenti di goliardia vissuti con i compagni di avventura, gli ineludibili riti prepartita la playlist da ascoltare nello spogliatoio, il Vicks Vaporub da respirare a fondo per rilassarsi, lo stemma Fifa da cucire personalmente sulla divisa con ago e filo come gli aveva insegnato a fare la nonna , tanti retroscena e aneddoti che includono campioni del calibro di Messi, Ibrahimovic, Cassano, Totti, Baggio, Maldini Ma ricorda anche la bufera di Calciopoli, tutti i suoi sbagli, il rapporto prezioso con un maestro come Pierluigi Collina e le volte in cui stato a un passo dal mollare tutto.

    • [PDF] Download ↠ Che gusto c'è a fare l'arbitro. Il calcio senza il pallone tra i piedi | by Ó Nicola Rizzoli
      455 Nicola Rizzoli
    • thumbnail Title: [PDF] Download ↠ Che gusto c'è a fare l'arbitro. Il calcio senza il pallone tra i piedi | by Ó Nicola Rizzoli
      Posted by:Nicola Rizzoli
      Published :2019-03-02T00:14:32+00:00

    About "Nicola Rizzoli"

    1. Nicola Rizzoli

      Nicola Rizzoli Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Che gusto c'è a fare l'arbitro. Il calcio senza il pallone tra i piedi book, this is one of the most wanted Nicola Rizzoli author readers around the world.

    247 thoughts on “Che gusto c'è a fare l'arbitro. Il calcio senza il pallone tra i piedi”

    1. Da lettore si legge tutto d'un fiato, perche' scorrevole, appassionante e davvero ben scritto. Da arbitro della sezione di Bologna che ha visto da vicino questo bel film, davvero un racconto emozionante. Consigliato ad ogni arbitro, bellissime le descrizioni dei momenti delle designazioni, ogni arbitro vive per quei momenti. Speriamo che lo leggano tanti di quelli che parlano di calcio, ma non hanno mai arbitrato in vita loro.


    2. Il libro è scorrevole, racconta quella che è la storia di ogni arbitro dall'iscrizione al corso al raggiungimento della sua "serie A", con episodi interessanti e spunti di riflessione per i giovani colleghi. Raccontare qualche episodio negativo in più avrebbe reso il racconto ancora più caratterizzante della figura arbitrale. Consigliato a chi arbitra o a chi non vede l'arbitro soltanto come una figura negativa e vuol capire cosa si prova a correre dietro un pallone senza mai calciarlo


    3. L'arbitro, eroe solitario, in campo.Ventidue contro uno in campo, tifosi uniti contro l'arbitro fuori. Leggere la storia di Nicola Rizzoli fa capire molte cose riguardo la vita dell'arbitro che ho avuto la fortuna di vivere per 20 anni, un'amore per la divisa che non finirà mai. Arbitro una volta, arbitro per sempre.Il libro è scritto benissimo, particolari delle avventure di Rizzoli che fa davvero piacere leggere, sacrifici, forza di volontà, passione. Questo emerge dalle pagine del miglior [...]


    4. Dopo aver iniziato a leggerlo su Kindle ho deciso di acquistarlo. Libro assolutamente piacevole,scorrevole e che si riesce a leggere senza impegno e tutto d'un fiato. Coinvolgente ma manca forse qualche dettaglio in più sulle partite "meno ben riuscite" al suo ruolo. Consigliato agli appassionati di calcio in quanto si tratta di un interessante punto di vista per la descrizione delle partite.


    5. X chi è appassionato della figura dell'arbitro e vuole capire bene come funziona questo lavoro, perchè è un lavoro, non c'è niente da fare, questo libro spiega bene le sensazioni e la grande dedizione che l'attuale miglior arbitro italiano e del mondo, ha dovuto mettere per raggiungere questo livello.


    6. Mio figlio ha intrapreso questa carriera e leggendo questo libro tanti episodi li rivedo nelle paginensigliato per chi vuole prendere una decisione così importante come quella di fare l'arbitro


    7. Si legge in poche ore.La scrittura è semplice e scorrevole.Rizzoli ripercorre le tappe della sua carriera con qualche approfondimento sulle gare più importanti.Lo consiglio soprattutto ai giovani arbitri.


    8. Ho trovato questo libro molto e interessante, e scorrevole. L'ho letto tutto d'un fiato con immenso piacere. Nonostante io arbitri un altro sport, ho trovato comunque punti in comune con i suoi racconti e mi ha colpito molto. Grandissimo arbitro e grandissimo uomo, che ha semplicemente raccontato il calcio da un altro punto di vista, senza vanti nè presunzioni. Consigliato a tutti, arbitri e soprattutto non arbitri.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *